Due realtà del Friuli Venezia Giulia musicalmente molto vicine finalmente si incontrano in una nuova collaborazione che unisce la raffinatezza del “Bareté Quartet” all’esplosività de“The 1000 Streets’ Orchestra”.

Il progetto nasce dall’idea di arrangiare i brani di “Mirage”, l’ultimo cd dei Bareté prodotto con l’etichetta Barvin (Vincenzo Barbalarga – Roma), per un’orchestra che possa accompagnare al meglio le sonorità del nuovo disco.

“L’ascolto del loro lavoro svela tutta una serie di sfumature e corposità che la loro musica ha in dote; una capacità di espressione che, fra ritmo e sospensioni, trova nella vena del jazz nuova spinta e proposta.”